Siccità, emergenza per Adige e Po

Postato in locali

Un vero bollettino di guerra che si sussegue di giorno in giorno quello dell’emergenza idrica che ha colpito il Veneto. Un’estate davvero torrida che in questa settimana, sembra la più calda dell’anno, farà registrare temperature oltre i 40 gradi.

Adige

Secondo i dati ANBI Veneto, le portate dell’Adige, a Boara Pisani, sono sui 80 mc/s, il livello idrometrico invece è pari a -3,75 m, dato preoccupante se si considera che sotto ai -3,50 metri la barriera anti intrusione del cuneo salino va in crisi.

La portata del Po, a Pontelagoscuro, è invece di 551 mc/s, con un livello idrometrico pari a -6,23 m. Anche per il Po i livelli sono preoccupanti.

Questo ha comportato la chiusura di tutte le derivazioni nel tratto compromesso dal sale, che ha risalito la corrente dei fiumi per circa 10 km. E’ una situazione che perdura ormai da aprile e solo una portata d’acqua importante può lavare via il sale che finora ha risalito il fiume, con le relative conseguenze per l’agricoltura e gli impianti idropotabili. Per fare un paragone, lo scorso luglio la portata media del fiume era intorno ai 600 metri cubi al secondo.

Non ci sono allarmismi invece per l’area della Piave. Per quanto riguarda il Brenta, il Consorzio di bonifica Bacchiglione ha adottato diverse misure straordinarie, come pompe d’emergenza sul Novissimo, accordi con il Genio Civile per la regolazione delle paratoie che scaricano in laguna e sfalci straordinari per migliorare il deflusso d’acqua. Il Consorzio Brenta, inoltre, da anni segnala alle superiori Autorità la necessità di finanziare interventi di trasformazione pluvirrigua e di rimpinguamento delle falde, per l’attuazione dei quali si è già attivato con la predisposizione di appositi progetti.

Sul canale Leb la portata concessa è di 32 metri cubi di acqua, derivata totalmente per l’irrigazione.

UK Bookamekrs http://gbetting.co.uk Free Bets

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso cookies.

Io accetto i cookies da questo sito

EU Cookie Directive Module Information